Usare Repli-Q di Bias

2797
135
come usare bias repliq

Ecco una breve guida su come usare il repliq della Bias, per replicare le equalizzazioni dei vostri brani preferiti!

Quante volte vi siete chiesti: come posso replicare l’equalizzazione di quella canzone sulla mia? Oppure se avete due registrazioni che suonano in modo differente come fate a renderle tutte e due molto simili? Bè queste questi e tanti altri utilizzi ci può essere molto ultile il Repli-Q della Bias.

Vediamo ora in dettaglio come si usa

Innanzitutto doppiamo caricarci sul nostro sequencer la traccia che vogliamo prendere come riferimento.
Una volta fatto ciò mettiamo il Repli-Q in insert sulla traccia di riferimento e facciamo “Learn Spectrum”. UNa volta fatta l’analisi rispingiamo “Learn Spectrum” per fissare i dati ottenuti.

A questo punto facciamo clic su “Save Reference” e salviamo il file. Questo sarà il nostro file di riferimento che andremo a caricare sulle tracce da processare.
Andiamo quindi sulla traccia che dobbiamo processare e inseriamo anche qui il Repli-Q in insert.

Andiamo ad aprire il nostro file di riferimento precedentemente salvato cliccando su “Load Reference” e quindi facciamo “Learn Spectrum”. Una volta finita l’analisi dello spettro facciamo di nuovo clic su “Learn Spectrum” e noteremo che Repli-Q ha applicato una equalizzazione al nostro file, “copiando” l’equalizzazione di riferimento (vediamo l’equalizzazione cliccando sul pulsante “Eq”.

Tramite i parametri “Matching” e “Smoothing” possiamo stabilire quanto far lavorare il nostro Repli-q e la “morbidezza” dell’equalizzazione.

Importante: ho aggiornato questo articolo per informarvi che la casa produttricw Bias non è più in attività. Spero comunque che questo tutorial possa essere di aiuto a chi lo ha comprato o lo riesce a trovare usato!

CONDIVIDI
Articolo precedenteMixare il Basso
Prossimo articoloFare Stereo una traccia Mono

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here